dieta dell'uva

Dieta dell’uva, meno 2 chili in una settimana

Con la dieta dell’uva puoi per perdere peso in una sola settimana. Grazie alle preziose sostanze che contiene, l’uva è una speciale alleata della nostra salute e della bellezza.
Sono molti i nutrienti che con la dieta dell’uva il nostro organismo può assimilare: vitamine, sali minerali (potassio, ferro, fosforo, calcio, manganese, magnesio, iodio, silicio), tannini e polifenoli.

La dieta dell’uva per disintossicare

L’inverno è alle porte ed è questo il momento per disintossicare e depurare il nostro organismo. Grazie alla dieta dell’uva tutto ciò è possibile, in quanto questo frutto ha proprietà davvero incredibili, capaci di eliminare liquidi e tossine in eccesso.

La dieta dell’uva dura una sola settimana

La bella notizia è che non dovrete mangiare uva tutto un inverno per tornare in forma! È sufficiente una settimana per perdere fino a 2 chili. Ecco come:

Consumare uva matura come unico alimento giornaliero

La dieta dell’uva consiste nel consumarla ben matura, di qualsiasi colore essa sia, come unico alimento giornaliero. Per poter raggiungere i migliori risultati è preferibile consumare uva biologica, senza trattamenti e manipolazioni cui viene solitamente sottoposta prima di essere messa in commercio.

Il consumo giornaliero inizialmente consigliato è di 500 grammi. Successivamente si arriverà gradualmente, il terzo giorno, fino a 2 kg, massimo 2,5 kg.

Alimenti consentiti da abbinare

E’ possibile integrare il consumo dell’uva con pane integrale, yogurt bianco, crackers o fette biscottate. È preferibile consumare la prima metà della porzione giornaliera stabilita al mattino a digiuno, la seconda metà tra mezzoggiorno e il tardo pomeriggio. Durante la dieta si consiglia inoltre di bere una tisana calda ogni sera, rilassante o depurativa. Nel corso della giornata si raccomanda di bere acqua minerale naturale in quantità moderata.

Controindicazioni

In caso di quantità eccessive di uva ingerite si possono verificare effetti collaterali come acidità di stomaco o gonfiori addominali. In tal caso si consiglia sempre si ricorrere al consiglio di un terapeuta specializzato o un medico di fiducia.

Le proprietà dell’uva

Grazie alle sue proprietà nutrizionali e chimiche, l’uva viene utilizzata oggi in svariati ambiti dei settori alimentare, fitoterapia e cosmetico. È un frutto dissetante e purificante e nel contempo nutriente, energetico ed è una miniera di virtù terapeutiche.

La dieta dell’uva è un toccasana anche per…

L’assunzione di uva può essere un valido aiuto nelle manifestazioni cliniche e funzionali del sistema venoso – come ad esempio nelle emorroidi e nella fragilità capillare ed insufficienza venosa degli arti inferiori – nel trattamento della flebite, e come rimedio naturale alle emorragie e ai disturbi legati alla menopausa.

Tutti i nutrienti presenti in 100 grammi di uva

  • Acqua – 80,3% circa
  • Carboidrati – soprattutto fruttosio e glucosio – 15,6%
  • Fibre – 1,5%
  • Proteine – 0,5%
  • Grassi – 0,1%.
  • Potassio – 192 mg/100g
  • Manganese, rame, fosforo e ferro
  • Vitamina C – 6 mg %
  • B1, B2, PP, A

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti alla nostra Newsletter